11 feb 2020

VERSO POSSIBILI MODIFICHE PER LA PLASTIC TAX?

È stata una delle tasse che ha fatto più discutere nell'ultimo periodo. E potrebbe essere rimodulata ancora, prima dell'entrata in vigore, il primo luglio 2020. Verso possibili modifiche per la plastic tax? Al momento la tassa sulla plastica ammonta a 45 centesimi al chilogrammo: a pagarla chi compra, produce o importa plastica, come bottiglie o imballaggi monouso. Sicuramente potrebbero esserci spazi di miglioramento e di rimodulazione dell'imposta. Soprattutto dopo l'annuncio di alcune impres...
Continua >

10 feb 2020

STAMPA 3D E INTELLIGENZA ARTIFICIALE: LA NUOVA SFIDA DELL’HEALTHCARE

Le tecnologie di stampa e scansione 3D stanno facendo enormi passi avanti nello sviluppo di processi applicativi in campo medico. La sfida del futuro nel settore healthcare? Coniugare stampa 3D e intelligenza artificiale. «Saranno un prezioso strumento, specialmente nella gestione efficiente della salute di una popolazione con un'età media sempre più alta e con aspettative di vita sempre più lunghe. In aggiunta a questo, nei prossimi cinque/dieci anni, la medicina diventerà sempre più personal...
Continua >

08 feb 2020

ALL COMMITTED TO BUYING RECYCLED PLASTICS

"To make plastics recycling a viable economic proposition, consumer packaged goods companies and others must be committed to buying recycled plastics," Dow CEO Jim Fitterling said in a statement. "We need that demand pull on the chain to make this work," the manager added. Nestle announced it would invest up to (Swfr) 2bn ($2bn) Swiss francs to "lead the shift from virgin plastics to food-grade recycled plastics and to accelerate the development of innovative sustainable packaging solutions". T...
Continua >

06 feb 2020

CORONAVIRUS, QUALI EFFETTI SUL MERCATO DELLE MATERIE PLASTICHE?

Quali i possibili scenari del coronavirus sull'economia mondiale e italiana? Quali le ripercussioni sul mercato delle materie plastiche? Inevitabili alcune riflessioni. Da un lato, il coronavirus potrebbe portare a una riduzione della produzione nel mercato cinese. La conseguenza, un possibile calo dei prezzi delle materie prime plastiche anche in Europa. Dall'altra parte, il mercato cinese è uno dei maggiori esportatori di additivi e intermedi per la lavorazione della plastica (compounding): l...
Continua >

05 feb 2020

L’ECONOMIA CIRCOLARE SCENDE IN CAMPO: SEGUIAMO L’ESEMPIO DI ADIDAS

La seconda vita della plastica può essere notevole quanto la prima. Noi di PlasticFinder ne siamo fermamente convinti: gli utilizzi e riutilizzi della plastica sono molteplici. Recuperare e riutilizzare materiali plastici dovrebbe essere un esempio da seguire. Per tutti. Lo sa bene Adidas che ha realizzato un campo da calcio sostenibile, fatto da rifiuti di plastica interamente riciclati. Sono servite circa 1,8 milioni di bottiglie di plastica per costruire il campo da calcio donato alla Edison...
Continua >

04 feb 2020

IN ITALIA DUE CENTESIMI PER BOTTIGLIA CONSEGNATA, IN GERMANIA 25: STRISCIA LA NOTIZIA MOSTRA IL GAP

Dopo il post di ieri sulle macchinette mangia-plastica, ci hanno segnalato un servizio interessante di Striscia la Notizia, in cui viene fatto un confronto tra alcuni Paesi europei. In Italia, per ogni bottiglia consegnata, l'inviato del tg satirico ottiene un buono da due centesimi di euro da utilizzare all'interno di un supermercato. In Svezia il contributo è di 5 volte superiore, 10 centesimi a bottiglia. In Germania si sale ancora: ogni bottiglia garantisce un ritorno di 25 centesimi, che p...
Continua >

03 feb 2020

BIGLIETTI PER ACQUARIO E RUOTA PANORAMICA IN CAMBIO DI PLASTICA, GENOVA CREATIVA SUL RICICLO

Plastica in cambio di buoni per fare la spesa. Plastica in cambio di biglietti per i mezzi pubblici. Iniziative (ottime) già viste e per fortuna sempre più numerose. A Genova ora si cerca di allargare gli orizzonti: le nuove macchinette mangia-plastica, oltre a dare in cambio biglietti per utilizzare i mezzi pubblici, offriranno l'opportunità di fare un giro sulla ruota panoramica del Porto antico o una visita gratuita all'Acquario. Più punti si raccolgono con le consegne, maggiori saranno i pr...
Continua >

01 feb 2020

LET’S ACCELERATE THE CIRCULAR SUPPLY CHAIN FOR PLASTICS

If we focus on market data, we see that demand for plastics is strong and growing. As we are told by the report on "Accelerating Circular Supply Chains for Plastics: A Landscape of Transformational Technologies that Stop Plastic Waste, Keep Materials in Play and Grow Markets," technologies that keep plastics in play must be part of the solution to end plastic pollution. Big companies such as Unilever, Walmart and Nestle are helping to drive progress in the chemical recycling industry. "We're se...
Continua >

31 gen 2020

PACKAGING CIRCOLARE: UN VANTAGGIO COMPETITIVO PER LE AZIENDE

Economia circolare e packaging: pensare e progettare un imballaggio per essere rimesso in circolo dopo il suo utilizzo. È questo il vero vantaggio competitivo per le aziende. «La progettazio­ne dell'imballaggio è fondamentale - spiega Giorgio Quagliuolo, presiden­te del Consorzio nazionale imballaggi (Conai) - perché in questa fase si determina più dell'80% della pos­sibilità di riciclarlo una volta che ha esaurito la sua funzione. Questo a prescindere dai materiali, sui quali non esisto­no gra...
Continua >

30 gen 2020

WHICH IS THE MOST SUSTAINABLE CHOICE BETWEEN PAPER AND PLASTIC?

Can't we agree with Gladys Naylor, group head of sustainable development, for the Mondi group? "There is no easy answer when it comes to deciding what the most sustainable material choice for packaging is. There are so many variables to consider around raw material sourcing, functionality, recyclability and the like," she writes on the Csomagazine. Paper, plastic, glass and metal have advantages depending on use, and different environmental impacts. It goes without saying that life cycle assess...
Continua >

29 gen 2020

L’ECOSOSTENIBILITÀ È NEL CARRELLO: Sì A PACKAGING GREEN (MA SENZA PAGARE DI PIÙ)

Il rispetto per l'ambiente diventa un criterio di acquisto per gli italiani: il 36% sceglie prodotti che limitano l'impatto generato sull'ecosistema e il 61% si dice disposto a modificare le proprie abitudini di spesa pur di ridurre gli effetti e le ricadute ambientali. È la fotografia scattata dall'Osservatorio Packaging del Largo Consumo di Nomisma. Quando un acquisto si dice veramente sostenibile? Il ruolo fondamentale lo gioca il packaging. Un italiano su tre sceglie cosa acquistare sulla b...
Continua >

28 gen 2020

SULLA PLASTICA SERVONO MENO PAROLE E PIÙ DIMOSTRAZIONI PRATICHE

I bambini di una classe di una scuola elementare inglese, la RC di St Mary ad Accrington, nel Lancashire, hanno costruito la loro aula all'aperto utilizzando plastica riciclata grazie all'utilizzo di circa tremila bottiglie, riempite con cellophane e involucri di plastica, che si sono trasformate in mattoni da 700 grammi di peso l'uno. Al di là della plastica "salvata" e riutilizzata, il senso più prezioso dell'iniziativa è il tentativo di rendere consapevoli tanti bambini sull'importanza di un...
Continua >

27 gen 2020

ANCHE GEOX FA LE SCARPE CON LE BOTTIGLIE DI PLASTICA RICICLATA

Un capitalismo sostenibile «non è più una scelta dell'azienda: è una necessità, ce lo chiedono i consumatori. Invece di un costo aggiuntivo la sostenibilità è diventata un investimento». È un cambio quasi epocale quello a cui stiamo assistendo e le parole di Mario Moretti Polegato, presidente e fondatore di Geox, sembrano confermarlo. Chi non produce con un occhio rivolto all'ambiente rischia di essere escluso dal mercato. L'imprenditore, parlando col Corriere della Sera, ha poi anticipato un...
Continua >

25 gen 2020

BANCOMAT IN BIOPLASTICA, CI PENSA PASSADORE

Arrivano il bancomat e la carta di credito in bioplastica: sono quelli in acido polilattico, ricavato dal mais e altri vegetali. Le carte green in materiale biodegradabile e compostabile saranno introdotte dalla banca Passadore. Ne parla Vitaliano D'Angerio sul Sole 24 Ore: «È il primo caso in Italia in cui questo innovativo materiale – dichiara l'istituto di credito – viene utilizzato su larga scala per supporti di pagamento diffusamente utilizzati dalla clientela e costituisce un concreto seg...
Continua >

24 gen 2020

RENDERE LA PLASTICA PIÙ CIRCOLARE: ECCO LA VERA SFIDA DEL PACKAGING ALIMENTARE

La sfida del packaging per il settore alimentare? Creare una vera economia circolare per la plastica, eliminare gli imballaggi non necessari e innovare introducendo nuovi materiali. Lo sa bene Nestlè che ha deciso di stanziare fondi per passare dalla plastica vergine a quella riciclata per uso alimentare, accelerando così lo sviluppo di soluzioni innovative per imballaggi sostenibili. «Nessun tipo di plastica - dichiara Mark Schneider, ceo della multinazionale - dovrebbe finire in discarica o d...
Continua >

23 gen 2020

BINARI DEI TRENI IN PLASTICA, OGGI SI PUÒ

E se al posto della green economy parlassimo dei green leader? Prendiamo Giovanni Maria De Lisi, 30 anni: con la sua Greenrail fa traverse dei binari con plastica riciclata e gomma da pneumatici. Tanti i i vantaggi delle traverse ecosostenibili: miglioramento della qualità dell'aria, riduzione dell'impatto acustico dovuto al passaggio del convoglio, minor necessità di manutenzione della linea. Lo sappiamo bene noi di Plasticfinder: gli utilizzi della plastica sono tanti e diversi. Ne parlerà Gi...
Continua >

22 gen 2020

GETTA UNA BOTTIGLIA DALL’AUTO E UN BAMBINO LA RACCOGLIE. DIAMO ANCORA COLPA ALLA PLASTICA?

Un automobilista getta una bottiglia di plastica dal finestrino della macchina. Un bambino di poco più di un anno la raccoglie da terra e la restituisce al guidatore. Fanno riflettere le immagini del video che arriva dalla Cina orientale e diventato virale in rete. Pochi secondi in cui si vede un guidatore lanciare per terra una bottiglia vuota di plastica. Un bambino, zainetto di peluche in spalla e camminata goffa, si dirige prontamente verso la bottiglietta. La raccoglie e la restituisce dal...
Continua >

21 gen 2020

ORA LA BLOCKCHAIN DIVENTA UTILE ANCHE PER LA PLASTICA

Riciclo della plastica e blockchain. Al CES 2020 di Las Vegas, la grande Fiera dell'elettronica di consumo che si tiene a inizio anno, c'è stato modo anche di esplorare questo rapporto, grazie in particolare a un progetto, chiamato Circularise Plastics, che mira a tracciare i rifiuti plastici lungo l'intera supply chain. La blockchain permetterebbe ai produttori di oggetti a base di plastica di garantire trasparenza sull'origine dei materiali utilizzati e il loro impatto ambientale. Tracciabil...
Continua >

20 gen 2020

GARBAGE CAFÈ, IN INDIA CONSEGNI PLASTICA E OTTIENI UN PASTO GRATIS

Si chiama Garbage cafè ed è un progetto che permette di affrontare contemporaneamente due questioni particolarmente spinose in India: l'enorme quantità di plastica che non viene adeguatamente gestita e la presenza di un numero elevatissimo di persone che non possono permettersi un pasto decente ogni giorno. Il funzionamento è semplice. Chi raccoglie e consegna un chilogrammo di plastica ottiene un coupon che gli dà diritto a un pasto completo. Per una colazione abbondante è sufficiente invece c...
Continua >

18 gen 2020

PRIMA CAVIGLIA IN 3D GRAZIE AL MODELLO IN PLASTICA

Prima il modello in plastica in 3D per le prove manuali. Poi, l’impianto finale è in lega di cromo-cobalto-molibdeno. È la prima caviglia al mondo ricostruita con una protesi su misura, stampata in 3D. È accaduto all’Istituto ortopedico Rizzoli di Bologna su un paziente di 57 anni che aveva perso la funzionalità articolare dopo incidente stradale. È un altro successo della sanità italiana, ottenuto anche grazie all’utilizzo della plastica. Complimenti al Rizzoli e all’università di Bologna per ...
Continua >