04 apr 2020

RADICI GROUP E PLASTIK, MASCHERINE MADE IN BERGAMO

Loro, a Chignolo d'isola, fanno tecnopolimeri a base poliammide e poliestere. Gli altri, ad Albano Sant'Alessandro, sanno rendere i tessuti antibatterici, traspiranti e resistenti agli agenti infettivi. Da una parte c'è Radici Group, dall'altra Plastik Textile. Così sono nate le mascherine chirurgiche Molamia, 100% Made in Bergamo. L'unione delle esperienze nel settore della plastica fa la forza.
Continua >

03 apr 2020

PLASTIC TAX, VERSO UNA REVISIONE? OCCORRE FAR RIPARTIRE IL PAESE

Al momento è ancora un'ipotesi sul tavolo del ministero dell'Economia: sono allo studio una serie di riflessioni aperte sulla plastic tax. «Sappiamo che da luglio la plastic tax andrebbe applicata. Stiamo studiando - annuncia il ministro per l'Ambiente, Sergio Costa - una serie di possibilità di sviluppo e di riflessioni di ripresa economica che sono sul tavolo del Mef. L'importante è far ripartire il Paese: se serve si fa, se non serve non si fa, se si deve sospendere si sospende. Io ho una vi...
Continua >

02 apr 2020

NON FACCIAMO DI TUTTA L’ERBA UN FASCIO

Qualche mese era stata bandita come il male assoluto. Oggi, ai tempi drammatici del nuovo coronavirus COVID-19, la plastica si è rivelata essere essenziale per la salvaguardia delle persone. Pensiamo al packaging plastico, tanto per fare un esempio. Mai come oggi viene da dire: non facciamo di tutta l'erba un fascio.
Continua >

01 apr 2020

VIA LA PLASTIC TAX, NON FA BENE ALLE IMPRESE

La richiesta arriva da più fronti. Cancellare, o perlomeno rivedere, la plastic tax una volta terminata l'emergenza Covid-19. Una misura che andrebbe a colpire pesantemente un settore essenziale per l'economia italiana e per l'intera filiera produttiva del Paese. La situazione attuale ce lo sta dimostrando. «Chiediamo che il governo - afferma Luca Iazzolino, presidente di Unionplast - in un Paese che oggi più che mai si ferma a riflettere sui cardini dell'eccellente stile di vita cui siamo abit...
Continua >

31 mar 2020

ABBIAMO PIÙ TEMPO A DISPOSIZIONE: PERCHÉ NON STUDIARE COME DIFFERENZIARE MEGLIO I RIFIUTI?

È difficile pensare di poter dare una seconda vita a un prodotto se prima non si effettua correttamente un passaggio fondamentale come quello di differenziare correttamente i "rifiuti". Farlo bene non è sempre semplice e può capitare che involontariamente si commettano errori. Esistono però strumenti che permettono di ottenere le informazioni giuste per separare i rifiuti di casa; come ad esempio l'app Junker, che effettua la sua analisi attraverso il codice a barre stampato sulla confezione de...
Continua >

30 mar 2020

A LIPSIA INDIVIDUATO UN BATTERIO “MANGIA PLASTICA”

La ricerca sulla plastica non dorme mai. Alcuni ricercatori dell'Helmholtz Center for Environmental Research-UFZ di Lipsia avrebbero individuato un batterio in grado di attaccare il materiale plastico difficile da smaltire. Si chiama Pseudomonas sp. TDA1 e si sarebbe «dimostrato in grado di rompere i legami chimici che compongono il poliuretano», si legge su un articolo pubblicato da La Repubblica. È una delle grandi sfide in questo campo: individuare microrganismi in grado di convertire, su la...
Continua >

28 mar 2020

LEGO MASTERS SU SKY: VINCONO I MATTONCINI

Arriva in Italia, sul canale 124 Blaze Sky, Lego Masters Usa: 10 squadre si sfideranno per vincere 100 mila dollari. Obiettivo costruire un parco giochi in Lego. Così Lego continua il suo cammino di trasformazione in una società intrattenimento. Vincerà la creatività, vinceranno i mattoncini, nati nel 1958. In danese, Lego (da "leg godt") significa "gioca bene". Che vinca il migliore giocando bene.
Continua >

27 mar 2020

LA CIRCOLARITÀ VINCE. IL SEGRETO? NON CI SONO SEGRETI

Il segreto per trasformare un modello di economia lineare in circolare? Non ci sono segreti. È quanto spiega Carlo Andriolo, amministratore delegato dell'azienda trevigiana Aliplast (specializzata nella raccolta e nella produzione di materiale plastico riciclato in Europa). «Non ci sono segreti: il punto di partenza è raccogliere il materiale in modo corretto, per poi cercare di valorizzarlo al meglio. La maggior parte dei produttori di imballaggi - dichiara Andriolo a Quotidiano.net - non si p...
Continua >

26 mar 2020

CORONAVIRUS, GUANTI SÌ MA A DETERMINATE CONDIZIONI

L'uso dei guanti aiuta a prevenire le infezioni ma solo a determinate condizioni. Lo spiega l'Istituto superiore di sanità che ci fornisce le indicazioni per un loro utilizzo corretto, pubblicate sul sito del ministero della Sanità nella sezione dedicata al coronavirus. Sì ai guanti a patto che: - non sostituiscano la corretta igiene delle mani che deve avvenire attraverso un lavaggio accurato e pe 60 secondi; - siano ricambiati ogni volta che si sporcano ed eliminati correttamente nei rifiuti ...
Continua >

25 mar 2020

LO SPIRITO DI SOLIDARIETÀ È GRANDE: TUTTI IN CAMPO PER L’ITALIA

Si moltiplicano in tutta Italia le aziende che decidono di riconvertire la produzione per far fronte alla richiesta di mascherine, camici, tute di protezione, guanti, respiratori polmonari, barelle. Poliestere, polipropilene, trame di plastiche varie: sono garanzia di igiene e protezione. Senza plastica non ci sarebbe il materiale necessario al personale medico-sanitario in prima linea contro il Covid-19. Perché la plastica non è il male assoluto da combattere a colpi di slogan. È una risorsa v...
Continua >

24 mar 2020

NON È ORA DI DARE UN NUOVO SIGNIFICATO ALLA PAROLA SPAZZATURA?

Il termine "spazzatura" secondo la Treccani può avere diversi significati, tra cui: «L'insieme dei rifiuti solidi, della polvere e di tutto quanto viene spazzato via o comunque raccolto per essere eliminato». Qualcosa di nessun valore, dunque. Da buttare via. In un sistema che vuole puntare sempre più forte sull'economia circolare è però necessario pensare che sempre meno oggetti possano e debbano trasformarsi davvero in "spazzatura". Già oggi esistono tecnologie in grado di "regalare" più vite...
Continua >

23 mar 2020

RACCOLTA DIFFERENZIATA, BASTA IL NIMBY A SPIEGARE IL GAP NORD-SUD?

«Serve aumentare la raccolta differenziata e servono impianti per il trattamento dei rifiuti». Fin qui, le parole rilasciate al Corriere della Sera dal presidente di Conai (il Consorzio nazionale imballaggi) Giorgio Quagliuolo non lasciano spazio a discussione. Poi però il presidente prosegue spiegando che su questo tema l'Italia è divisa in due: «Il Nord ha impianti per il trattamento di tutti i materiali, al Sud ce ne sono pochi, per il legno ad esempio non ce ne sono proprio». La causa, sem...
Continua >

22 mar 2020

MASCHERINE PER CORONAVIRUS, POLIAMMIDE SALVIFICO

Servono 90 milioni di mascherine in Italia. Anche la plastica può venire in corso: carbonio sul lato esterno, strato in poliammide antibatterico per la ffp1 (ossia filtering face piece), A produrle la Tecnofilati di Medolago nella Bergamasca, intervistata da Donatella Tiraboschi sul Corriere della Sera. Tutti uniti contro il coronavirus ✔
Continua >

20 mar 2020

ITALIA CAMPIONE DI ECONOMIA CIRCOLARE (MA SERVONO PIÙ INVESTIMENTI)

Italia sul podio dell'economia circolare. La Penisola si conferma in pole position nelle classifiche europee dell'indice complessivo di circolarità per quanto riguarda produzione, consumo, gestione dei rifiuti, mercato delle materie prime seconde, investimenti e occupazione. A dirlo è il rapporto realizzato dal Circular economy network ed Enea. Per mantenere il primato in campo di economia circolare occorrono, però, maggiori investimenti. «Serve un intervento sistemico - sottolinea Roberto Mora...
Continua >

19 mar 2020

NESTLÉ BOOSTS CIRCULAR ECONOMY

Nestlé has reinforced its commitment to reducing the use of virgin plastics by one third. "The company has signed up to the European Plastics Pact. The Pact will help Nestlé achieve 100% recyclable or reusable packaging and reduce the use of virgin plastics by one third by 2025", says the food company. Nestlé was a founding member of the world's first international plastic pact in 2018. The European Plastics Pact, launched by France and the Netherlands, focuses on accelerating the transition to...
Continua >

18 mar 2020

USIAMO IL TEMPO A DISPOSIZIONE ANCHE PER RIFLETTERE SULL’AMBIENTE

«Io sono me più il mio ambiente e se non preservo quest'ultimo non preservo me stesso». Oggi è la Giornata mondiale del riciclo e per celebrarla ci piace ricordare questa frase del filosofo e sociologo spagnolo José Ortega y Gasset. In queste settimane abbiamo più tempo del solito per riflettere e per pensare alle tante piccole attenzioni che possiamo avere ora, e potremo avere ancora di più in futuro quando l'emergenza sarà conclusa, per gestire al meglio il nostro rapporto con l'ambiente circ...
Continua >

17 mar 2020

ITALIA TRA I “RICICLONI” D’EUROPA. LO DICE L'EUROSTAT

Ricicliamo sempre di più e sempre meglio. Secondo l'Eurostat l'Italia è il primo Paese europeo per incremento della percentuale di materiali recuperati e riusati nella produzione di nuovi beni. Nel periodo 2010-2017 il salto è stato del 6%. Lettonia, Belgio, Austria e Paesi Bassi si sono fermati al 5%. Certo, l'incremento in sé non è l'unico dato da valutare, ma anche se si considera la classifica europea per riuso dei materiali nel ciclo produttivo, l'Italia è comunque ben messa in classifica:...
Continua >

16 mar 2020

VALVOLE SALVAVITA IN 3D: L’INNOVAZIONE (ITALIANA) FA LA DIFFERENZA

Innovazione e tecnologia possono fare la differenza soprattutto in situazioni di difficoltà ed emergenza. Siamo nel bresciano, in ospedale scarseggiano le valvole per i respiratori che permettono ai pazienti colpiti da coronavirus di ricevere ossigeno. Il fornitore non riesce a produrle in tempi brevi, le richieste sono tante. Interviene un ingegnere che, grazie a stampa 3D e materiale plastico, realizza in poche ore le valvole necessarie. Funzionano. Piccoli "miracoli" in cui tecnologia e comp...
Continua >

14 mar 2020

PLASTICFINDER C’È, DA SEMPRE DIGITALI, SEMPRE ONLINE, PER SCELTA

PlasticFinder c'è sempre, anche adesso. Con discrezione, consci che in questi giorni i pensieri di tutti noi possano essere focalizzati su altro, noi siamo online, pronti a far riaccendere i motori a pieno ritmo quando l'emergenza sarà passata. Controlla la disponibilità di materie plastiche in vendita su www.plasticfinder.it. Verifica quantità e prezzi dei polimeri in offerta sulla piattaforma, per prodotto e per applicazione, confronta i controtipi disponibili e scegli quello che fa per te. ...
Continua >

13 mar 2020

AI MEDICI E ALL’INDUSTRIA BIOMEDICALE ITALIANA IL NOSTRO GRAZIE

Mentre quasi tutta l'Italia è in isolamento per contenere la diffusione del coronavirus, ci sono aziende che lavorano a ritmi forzati per fornire a chi sta in prima linea gli strumenti per salvare vite umane. È l'industria biomedicale italiana: dai respiratori ai ventilatori polmonari, dai caschi da ventilazione non invasiva fino a guanti, mascherine, camici, occhiali e tute di protezione in plastica monouso. «Le terapie intensive - spiega Massimiliano Boggetti, presidente di Confindustria disp...
Continua >